Di seguito sono riportati stralci dalle Tavole del PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (P.G.T.) del Comune di LUMEZZANE che interessano l'area oggetto di riqualificazione e una brevissima descrizione delle prescrizioni normative per l'area

Tutti i documenti del P.G.T. di Lumezzane sono consultabili da: https://www.multiplan.servizirl.it/pgtweb/pub/pgtweb.jsp

(Approvato il 9 Aprile 2014)

 

__________________________________________________________________________________________________________________________

ANALISI DELLE PRESCRIZIONI CONTENUTE NEL PGT PER L’AREA DELL’ EX CIMITERO

Nelle Norme Tecniche Attuative (NTA) del Piano di Governo del Territorio (PGT1) del Comune di Lumezzane, l’area dell’ex-Cimitero, soggetta alla riqualificazione tramite processo partecipatorio viene identificata come:

- Area pubblica attrezzata a parco e per il gioco e lo sport (Zona SP5, Documento di Piano TAV. 5.1.1 Assetto programmatico del Territorio e ambiti di ulteriore trasformabilità; Piano delle Regole TAV 2.1 Azzonamento)

Trattandosi di Zona SP5, il Piano dei Servizi (NTA, Piano dei Servizi, Art.3 - Zone per servizi pubblici e di uso pubblico) la destina a spazi pubblici e/o di uso pubblico attrezzati a parco e per il gioco e lo sport. È un’area inedificabile, fermo restando la conferma dei fabbricati esistenti e la possibilità di realizzare nuovi impianti sportivi all’aperto, manufatti, strutture e piccole costruzioni accessorie per la fruizione pubblica degli spazi aperti.

L’attuazione degli interventi potrà essere effettuata anche da soggetti privati subordinatamente a convenzione che garantisca l’uso pubblico delle aree. I limiti massimi di edificazione sono:

  • Df (Densità edilizia fondiaria2) = 0.10 mq/mq
  • R (Rapporto di copertura3) = 10%

 

All’area è riconosciuta un’alta sensibilità paesistica (Piano delle Regole, TAV.3 Carta sensibilità paesistica, classe 4). Infine, risulta importante sottolineare la presenza di un vincolo sulla Cappella ad Est dell’area di studio, ai sensi del D.Lgs. 42/2004 (Documento di Piano, Tav 4.1.1. Carta delle limitazioni d’uso e dei vincoli Amministrativi).

Qualsiasi progetto per l’area dovrà dunque essere sottoposto a valutazione paesistica in relazione alla sensibilità dei luoghi (NTA, Piano delle Regole, Art 30 –Esame paesistico dei progetti).

________________________________________________________________________________________________________________________________

1 Il Piano di Governo del Territorio è lo strumento urbanistico che norma la pianificazione urbanistica comunale.

Il PGT si suddivide in tre documenti principali:

- Documento di Piano (DP): fa un’analisi strategica dello sviluppo del territorio nel medio / lungo periodo;

- Piano delle Regole (PR): regolamenta l’edilizia, le trasformazioni e le invarianti del tessuto insediativo esistente;

- Piano dei Servizi (PS): analizza e regolamenta lo stato e lo sviluppo della rete di servizi pubblici, sia di carattere tecnologico (gas, acqua, energia, …) sia di carattere sociale (scuole, sport, servizi alla persona).

La Relazione Illustrativa del P.G.T.  (http://www.comune.lumezzane.bs.it/sites/default/files/IMCE/128056309.pdf) spiega i punti cardine sui quali è stato costruito il Piano e le Norme Tecniche Attuative (http://www.comune.lumezzane.bs.it/sites/default/files/IMCE/127506309.pdf) disciplinano nel dettaglio le modalità di attuazione del piano.

2 È il rapporto tra la superficie lorda di pavimento (Slp) complessivamente edificabile e la superficie fondiaria (Sf).

 

3 È il rapporto, espresso in percentuale, tra la superficie coperta (Sc) di tutti i fabbricati fuori terra, compresi quelli accessori e le autorimesse e la superficie fondiaria(Sf).